Il nuovo conformal coating DOWSIL ™ CC-8030 UV

Il nuovo conformal coating DOWSIL ™ CC-8030 UV è il primo conformal coating siliconico senza solventi con un sistema a doppia polimerizzazione: a ultravioletti (UV) e umidità.

Questo conformal coating è un prodotto a reticolazione rapida ed efficiente dal punto di vista energetico in quanto riduce i costi di lavorazione grazie alla reticolazione UV.

E’ inoltre caratterizzato da grande sostenibilità ambientale in quanto è formulato senza solventi quali benzene, toluene, etilbenzene o xilene (BTEX).

DOWSIL ™ CC-8030 ha un modulo basso per non stressare componenti delicati e un elevato allungamento per una protezione affidabile. Per fornire un livello ancora maggiore di protezione del PCB, è possibile applicare il conformal coating in più strati. Rispetto ai principali rivestimenti a indurimento UV in uretano acrilato, la nuova tecnologia Dow a base di silicone offre una protezione superiore rispetto ai cicli termici Il conformal coating DOWSIL CC-8030 a doppia polimerizzazione, è un silicone morbido a media viscosità ed ha una reologia progettata per il rivestimento mediante dispositivi di applicazione spray.

Questa tecnologia a doppia polimerizzazione combina velocità e capacità di copertura. Con la polimerizzazione UV di una lampada standard ad ampio spettro al mercurio con intensità pari a 300 mW / cm2, il rivestimento DOWSIL è privo di tack dopo meno di 10 sec. Rispetto ai forni termici, i forni UV sono più piccoli e consumano meno energia. Inoltre, la polimerizzazione secondaria attraverso l’umidità raggiunge qualsiasi area ombreggiata dove la luce UV non può penetrare o la polimerizzazione UV è incompleta. La polimerizzazione mediante umidità, consente anche un rivestimento più spesso senza aggiungere stress dovuto a cicli termici.

DOWSIL™ CC-8030 UV

  • Nessun solvente aggiunto
  • Bassa viscosità
  • Polimerizzazione primaria UV
  • Polimerizzazione dell’umidità secondaria per le zone in ombra
  • Modulo basso. No stress per componenti delicati
  • La presenza di un indicatore UV consente l’ispezione automatizzata