Saertex | Mascherpa s.p.a.

Il tessuto drenante in fibra di vetro SAERflow

Saertex offre una soluzione semplice per l’infusione di pezzi in composito. Benefici economici e salvaguardia ambientale sono altri argomenti per il suo sviluppo nelle industrie nautiche e industriali.

SAERflow, un tessuto di rinforzo drenante per diffondere la resina al cuore del composito

SAERflow è un tessuto biassiale (+/- 45 °), fibra di vetro e a cui viene aggiunto un materiale sintetico. Quest’ultimo rende incomprimibile il combinato durante la realizzazione del vuoto. Drenante, il SAERflow consente quindi un eccellente flusso della resina durante l’infusione e sostituisce le tradizionali reti di drenaggio. Posizionato al centro della stratifica e non solo su una faccia esterna, evita anche la creazione di percorsi di diffusione preferenziali.

Uno strato di SAERflow consente di distribuire la resina a una velocità standard (equivalente a una rete di drenaggio) in pezzi con uno spessore compreso tra 8 e 10 mm. L’uso di più strati di SAERflow nella stessa stratifica consente un’infusione ottimale e un’accelerazione del flusso di resina in parti monolitiche spesse come gli stampi di ponti o scafi.

Un risparmio meccanico ed ecologico

Incorporando un biassiale tipo BX 300, il SAERflow può essere preso direttamente in considerazione nel calcolo della struttura della barca. SAERTEX offre anche SAERflow sotto forma di combinati con altri tessuti e altri materiali come carbonio o aramide. “Combinandolo con un BD 600, offriamo in modo standardizzato un quadriassiale QX900 auto-drenante che soddisfa pienamente il mercato della nautica di fronte alla tradizionale QX 800.” spiega Lionel Tourtour, direttore vendite per Europa del Sud, Maghreb e Turchia presso SAERTEX.

Mentre un processo di infusione convenzionale richiede l’uso di una rete di drenaggio esterna, un film perforato e un peel ply sotto il film per il vuoto, l’innovazione di SAERTEX è di utilizzare il solo SAERflow chi resta nel pezzo finale. Eliminando la maggior parte delle periferiche, dei materiali di consumo, il costruttore della barca riduce drasticamente i suoi rifiuti e il suo impatto ambientale. Imbarcazioni più leggere che consumano meno carburante e creano meno rifiuti durante la produzione. Queste sono le ragioni di SAERTEX per l’innovazione e la protezione dell’ambiente.

Rendi gli scafi più veloci ed economici

 SAERflow consente ai cantieri navali di economizzare durante la messa in opera dell’infusione. Oltre al risparmio di tempo e denaro associato all’eliminazione dei materiali di consumo, la drappeggiabilità del materiale consente di guadagnare produttività. Con una drappeggiabilità paragonabile a un tessuto normale, è più facile da depositare rispetto alle reti di infusione tradizionali. “Abbiamo registrato un risparmio di tempo fino al 50%”, afferma Lionel Tourtour.