Case Study: Rafforzamento dell'integrità strutturale del pacco batterie con DuPont ™ BETAMATE 2090 - Mascherpa Skip to main content
search
Dow-Automotive-Systems | Mascherpa.s.p.a

Case Study: Rafforzamento dell’integrità strutturale del pacco batterie con DuPont ™ BETAMATE 2090

 

In questo caso di studio, esploriamo come BETAMATE 2090 di DuPont è stato utilizzato con successo per migliorare l’integrità strutturale dei pacchi batteria Volkswagen.

IL PROGETTO:

Rafforzare i pacchi batteria Volkswagen con DUPONT ™ BETAMATE 2090

Volkswagen, come molte altre case automobilistiche leader nel mercato, è in procinto di elettrificare i propri veicoli. Si tratta di una trasformazione in corso in azienda, con l’obiettivo di passare alla tecnologia completamente elettrica entro il 2030. Le prestazioni della piattaforma MEB (Modular Electric Drive Matrix) di Volkswagen, che abilita la tecnologia dei suoi veicoli elettrici, dipendono dall’integrità strutturale del pacco batterie. Un pacco batteria strutturalmente robusto protegge sia la batteria che l’occupante del veicolo fornendo resistenza agli urti. È qui che diventa importante l’adesivo strutturale BETAMATE 2090 di DuPont.

 

IL PROBLEMA:

Volkswagen necessitava di una soluzione per il pacco batterie che fornisse:

  • Durata, rigidità e prestazioni in caso di urto del frame della batteria
  • Maggiore flessibilità nel processo di produzione
  • Integrità strutturale
  • Applicazione rapida per tempi di ciclo brevi
  • Nessun pretrattamento superficiale per ridurre tempi e costi
  • Monocomponente, reticolazione a freddo per assenza forno in linea di assemblaggio

Le soluzioni tradizionali, come saldature o giunzioni meccaniche, non potevano fornire queste caratteristiche. In particolare, non potevano garantire il legame strutturale e il tempo di ciclo desiderati.

LA SOLUZIONE:

I tecnici DUPONT ™ hanno preso in considerazione tutti i requisiti e, attraverso ricerca e sviluppo innovativi, sono stati in grado di formulare l’adesivo strutturale BETAMATE ™ 2090 per risolvere la sfida Volkswagen.

 

BETAMATE 2090 fornisce:

  • Elevata rigidità e resistenza
  • Grande flessibilità – alto modulo elastico
  • Capacità di applicazione sia automatizzata che manuale
  • Adesione senza primer – nessun pretrattamento richiesto
  • Polimerizzazione a freddo – nessun forno richiesto
  • 20 minuti di tempo aperto

 

I BENEFICI:

Utilizzando BETAMATE 2090, Volkswagen è stata in grado di migliorare l’integrità strutturale dei frame del pacco batteria migliorando la rigidità, la durata e le prestazioni in caso di incidente, aumentando l’efficienza del processo e riducendo i tempi di ciclo.

 

Ora utilizzano regolarmente BETAMTE 2090 sulle piattaforme MEB di vari modelli di veicoli, come l’ID.3. L’azienda ora utilizza la soluzione anche per la riparazione del pacco batteria.